Lotta alla contraffazione, firma del protocollo d’intesa in Campidoglio

2' di lettura 28/05/2012 - Si tiene oggi in Campidoglio, alle 14 presso la Sala Bandiere il convegno "Protocollo d'Intesa tra Roma Capitale e Agenzia delle Dogane (Lazio e Abruzzo) e Campagna informativa: FALSO? NO, GRAZIE!".

Con l'obiettivo di avviare una collaborazione nella lotta ai fenomeni illeciti connessi al commercio, in particolare con il contrasto alla vendita di prodotti falsi o contraffatti, verrà firmato un protocollo d'intesa tra Roma Capitale, rappresentata dal sindaco Gianni Alemanno, e Agenzia delle Dogane - Direzione Interregionale per il Lazio e l’Abruzzo, rappresentata dal direttore Roberta de Robertis.

Al centro dell’accordo la lotta al fenomeno della contraffazione, una piaga basata sull’illegalità e lo sfruttamento, intorno al quale circolano somme ingenti. La contraffazione dei marchi incide sull’economia, soprattutto per i danni provocati alle imprese, ma anche per le minori entrate per lo Stato. Va detto, inoltre, che dietro i prodotti contraffatti spesso si nascondono sfruttamento minorile e negazione dei diritti dei lavoratori. Da non sottovalutare, infine, il fatto che i materiali utilizzati, siano spesso lontani dagli standard di sicurezza previsti dalla legge.

Come sottolinea il presidente della Comissione Commercio di Roma Capitale, Ugo Cassone: “Per difendere la storia, la cultura, le tradizioni manifatturiere, i marchi del made in Italy e le migliaia di posti di lavoro che gravitano attorno a questo settore, e anche sulla scìa del recente inasprimento delle sanzioni per i reati di falso e per l’introduzione nel nostro Paese delle grosse somme di denaro che ne derivano, Roma Capitale promuove una campagna di informazione e sensibilizzazione dei consumatori sui rischi derivanti dall’acquisto di merce contraffatta”.

Il Consigliere comunale Maurizio Berruti, vice presidente della Commissione Personale e Statuto, che insieme al presidente della Commissione Commercio, Ugo Cassone, ha curato il progetto, ha dichiarato che la contraffazione delle merci e l'abusivismo commerciale determinano una illegalità destabilizzante per il mercato a grave discapito per il commercio onesto, l'intera filiera ad esso collegato e dei consumatori.

In allegato il pieghevole della campagna e l'elenco delle personalità di cui è prevista la partecipazione al convegno.






Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2012 alle 12:36 sul giornale del 29 maggio 2012 - 1182 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, Comune di Roma, Lotta alla contraffazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/zDA





logoEV