Movida. I controlli della Polizia di Roma Capitale nella prima serata dell'ordinanza anti alcool

2' di lettura 05/08/2012 - Prosegue l’attività di controllo del personale della Polizia Locale di Roma Capitale sul fenomeno della movida notturna. Incisivo e capillare è stato il monitoraggio delle zone di maggior richiamo dell’Estate Romana da parte del personale della I gruppo e del G.S.S.U. per verificare il rispetto dell’ordinanza anti-alcol appena rientrata in vigore in questo primo weekend di agosto, che vieta il consumo e la vendita da asporto di alcolici sulle strade del territorio comunale dalle ore 23 alle ore 6.

La Polizia di Roma Capitale ha effettuato un grande lavoro di prevenzione soprattutto con i gestori dei locali delle zone interessate alla movida.

17 sono stati i controlli sugli avventori con 9 sanzioni elevate nei Rioni Ponte e Regola a carico di consumatori di alcolici.

“E’ stata un’ attività importante che ha visto l’applicazione della nuova ordinanza anti-alcol, che si è rivelato uno strumento fondamentale per controllare i processi della movida – spiega il comandante del I Gruppo, Stefano Napoli - Continueremo sulla strada intrapresa, portando avanti interventi mirati e specifici, tenendo sempre la massima attenzione verso le esigenze della collettività”.

“Roma capitale è a favore della cultura e del divertimento- aggiunge il delegato del sindaco alla Sicurezza, Giorgio Ciardi - ma contro la sottocultura dello sballo. L’ordinanza antialcol, in vigore da ieri sera e che avrà validità fino al 30 settembre, è uno degli strumenti che in questi anni ci ha consentito governare un fenomeno in una città come Roma oggettivamente complessa”.

Per quanto riguarda la circolazione stradale, i controlli da parte della Polizia di Roma Capitale sono stati 121, con 2 precursori ed 1 etilometro (tutti con esito negativo) e 31 contestazioni immediate in violazione del Codice della Strada, fra cui spiccano i 10 verbali per uso di cellulare durante la guida, 5 verbali a carico di veicoli non sottoposti a revisione, 1 patente ed un’assicurazione scadute ed altri verbali a conducenti privi dei documenti di guida, per un totale di 50 punti patente decurtati.

69 le sanzioni comminate per veicoli in sosta d’intralcio nei Rioni Trastevere e Testaccio: 1 verbale è stato poi redatto a carico di parcheggiatore abusivo bengalese in Lungotevere Raffaello Sanzio.

Personale della polizia amministrativa, in servizio ordinario, ha effettuato 20 controlli di esposti relativi ad attività di somministrazione e pubblici esercizi, tutti negativi; 4 controlli delle manifestazioni estive, 7 controlli etilometrici, tutti con esito negativo, 8 controlli in Campo de’ Fiori, elevando 1 verbale per schiamazzi all’esterno di locale.


da Ufficio Stampa

Comune di Roma

ufficiostampa@comune.roma.it

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2012 alle 23:39 sul giornale del 06 agosto 2012 - 734 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, movida, roma capitale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Cxe





logoEV