Smog. Dipartimento Ambiente: 'Da Venerdì stop ai mezzi più inquinanti'

Smog 1' di lettura 31/10/2012 - Scatterà venerdì 2 novembre il divieto di circolazione all’interno dell’Anello Ferroviario per i veicoli più inquinanti. I mezzi sottoposti a limitazione sono quelli già vietati nella Fascia Verde quando si superano i livelli delle polveri sottili: autoveicoli a benzina Euro 1, autoveicoli a diesel Euro 2, ciclomotori e motoveicoli Euro 1 a 2-3-4 ruote con motore a 2 e a 4 tempi.

I possessori di questi veicoli, dunque, non potranno accedere né circolare nell’anello ferroviario da lunedì a venerdì, mentre potranno viaggiare liberamente, oltre che di sabato e domenica, anche nei giorni festivi infrasettimanali.

Per i possessori di ciclomotori e i motocicli a 2 ruote - 4 tempi - Euro 1 sono state stabilite delle deroghe, contenute in un’ordinanza che fissa i termini della disposizione antismog già stabilita dalla delibera di Giunta 242 del 2011.

I possessori di questi mezzi a 2 ruote (esclusivamente 4 tempi Euro 1) che risiedono all’interno dell’anello ferroviario avranno un anno di tempo per adeguarsi al provvedimento, ovvero potranno circolare in deroga fino al 1 novembre 2013. Per i non residenti che possiedono questi stessi mezzi, invece, il divieto di circolazione scatterà il prossimo venerdì 2 novembre ma terminerà il 31 marzo 2013, ovvero resterà in vigore fino al termine del periodo più critico per l’inquinamento che proprio da novembre a marzo risente del fenomeno meteorologico dell’inversione termica, responsabile del ristagno delle particelle di smog.

Per i trasgressori la sanzione stabilita dal Codice della Strada art. 7 comma 13-bis è di 155 euro.

Tutte le informazioni sul provvedimento sono disponibili sul sito www.comune.roma.it

Lo dichiara il Dipartimento Ambiente di Roma Capitale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2012 alle 09:25 sul giornale del 02 novembre 2012 - 633 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, campidoglio, smog, veicoli inquinanti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Fyj