statistiche sito

Il card. Bechara Boutros Raï nuovo Sommo Pontefice?

1' di lettura 13/03/2013 - Libano, il card. Bechara Raï e il dialogo fra musulmani e cristiani in Medio Oriente. Benedetto XVI lo nomina cardinale nel suo ultimo Concistoro il 24 ottobre 2012. Ha accolto il papa nella sua ultima visita in Paese straniero, avvenuta in Libiano dal 14 al 16 settembre 2012.

"Comunione e carità" è il motto del cardinale Béchara Boutros Raï, O.M.M, patriarca di Antiochia dei maroniti (Libano), fra i protagonisti del dialogo interreligioso nel Medio Oriente colpito dalla guerra in Siria e dagli effetti della Primavera araba del 2011. Nominato cardinale nel concistoro del 24 novembre 2012, egli è stato insignito della porpora come i suoi tre più immediati predecessori sulla cattedra di san Marone. Subito dopo la sua elezione a Patriarca il 15 marzo 2011, il card. Bechara Rai ha iniziato a lavorare per l'unità dei cristiani in Libano e in Medio Oriente, secondo lo spirito dell'Assemblea speciale per il Medio Oriente, tenutosi a Roma dal 10 al 24 ottobre 2010, di cui ha ripreso parte del motto "Comunione e testimonianza". Poche settimane prima dell'inizio delle Congregazioni, lo scorso primo marzo il patriarca ha visitato la Russia, dove ha discusso con le autorità della guerra civile siriana e della drammatica situazione dei cristiani nella regione Medio orientale.






Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2013 alle 14:02 sul giornale del 14 marzo 2013 - 1328 letture

In questo articolo si parla di attualità, giacomo campanile, conclave papa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Kxr





logoEV
logoEV
logoEV