‘Metti le mani sull’Astronomia’. All’Osservatorio Astronomico di Roma

1' di lettura 21/03/2013 - Nella prossima Serata dell’Osservatorio Astronomico di Roma i visitatori saranno liberi di conoscere e sperimentare le leggi del Cosmo all’interno dell’Astrolab.

All’Astrolab è “vietato non toccare”! Con l'ausilio di numerosi apparati multimediali, gli ospiti potranno apprezzare come le stelle, i pianeti e l'universo stesso siano governati da leggi che non hanno nulla di "magico" o impossibile da comprendere. Tutti potranno osservare quale effetto abbia la variazione dei parametri che caratterizzano lo stato dell'intero Universo: si potrà così “saltare” sui pianeti di diversa gravità, far ruotare la Luna intorno alla Terra per osservarne le fasi, far evolvere stelle di masse differenti e veder i loro differenti destini, e tanto altro.

Come ogni venerdì saranno aperte le sale storiche dedicate a Padre Secchi, gesuita ed astronomo italiano del Collegio Romano, la sala di Athanasius Kircher con le sue Tavole Sciateriche ed altri strumenti di pregio attraverso i quali si è fatta la storia dell’Astrofisica; compatibilmente con le condizioni meteo si svolgeranno delle osservazioni al telescopio MPT.

Appuntamento dunque venerdì 22 Marzo 2013, ore 19:00, a Monte Porzio Catone, Via Frascati, 33 all’INAF-Osservatorio Astronomico di Roma.

Prenotazioni al costo di 6.00 € sul sito http://webdiva2.oa-roma.inaf.it cliccando sul banner dell’evento.


da INAF-Osservatorio Astronomico di Roma





Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2013 alle 15:15 sul giornale del 22 marzo 2013 - 902 letture

In questo articolo si parla di cultura, roma, osservatorio astronomico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/KTd





logoEV