Aperitivo scientifico: “Che occhi grandi che hai!”

2' di lettura 21/06/2013 - Ultimo aperitivo tra le stelle all’Osservatorio Astronomico di Roma, un appuntamento da non perdere che conclude la riuscita serie di incontri scientifici prima della pausa estiva, un galà che i nostri astronomi hanno voluto dedicare allo strumento principe: il telescopio.

“Percorreremo l'affascinante sentiero che dai primi tentativi di costruire telescopi sempre piu' potenti ha condotto ai grandi strumenti ottici dei giorni nostri con i loro specchi da 10 metri - ci anticipa il dott. Vincenza Testa - quali sono le caratteristiche uniche grazie a cui l'uomo ha enormemente accresciuto le sue conoscenze dell'universo, quali le ultime formidabili scoperte tecnologiche che hanno aperto la strada verso il futuro prossimo dei telescopi giganti con specchi da 30-40 metri di diametro”

Con un cocktail di benvenuto i ricercatori accoglieranno gli ospiti alle 19:30 sulla panoramica terrazza con vista su Roma al tramonto, dell’Osservatorio a Monte Porzio Catone e li accompagneranno nella visita alle sale storiche dedicate a Padre Angelo Secchi e Athanasius Kircher; una ricca “aperi-cena” seguirà l’incontro scientifico, durante la quale si potrà conversare amichevolmente con il relatore e lo staff di ricerca sul tema della serata. Infine osservazioni celesti ai telescopi didattici.

Vincenzo Testa è ricercatore astronomo dal 1997 presso l'Osservatorio di Roma. Si occupa di popolazioni stellari con particolare interesse verso gli ammassi globulari e i sistemi costituiti da una pulsar e una stella compagna di piccola o grande massa. E' stato responsabile delle osservazioni al telescopio LBT per la parte italiana, e attualmente ne cura il supporto scientifico alla comunità.

Appuntamento dunque sabato 22 giugno 2013 ore 19:30

all’Osservatorio Astronomico di Roma a Monte Porzio Catone, in Via Frascati, 33;

info email: diva@oa-roma.inaf.it

FACEBOOK: INAFOAR

Prenotazione obbligatoria con ticket online di 10 € sul sito http://webdiva2.oa-roma.inaf.it, sono disponibile 75 posti, la serata non è adatta ai bambini, per loro si potrà richiedere eventualmente una visita alla mostra Astrolab, in caso di meteo avverso l’aperi-cena si svolgerà all’interno e le osservazioni verranno sostituite da una visita all’Astrolab per tutti i convenuti.


da INAF-Osservatorio Astronomico di Roma





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2013 alle 14:57 sul giornale del 22 giugno 2013 - 1147 letture

In questo articolo si parla di cultura, roma, osservatorio astronomico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/OxU





logoEV