Chi ha rapito gli scienziati romani? il 21 settembre la prima caccia alla scienza

6' di lettura 08/09/2013 - Sono aperte le iscrizioni per la prima video-Caccia al Tesoro della Scienza che si terrà a Roma, in Piazza San Lorenzo in Lucina, sabato 21 settembre alle ore 15.

L’evento apre l’ottava edizione della Settimana della Scienza (dal 21 al 27 settembre), l’iniziativa organizzata da Frascati Scienza, l’associazione che raccoglie tutti i più importanti istituti di ricerca italiani e le tre università romane. Una manifestazione che vede coinvolte più di 300 città del vecchio continente e culmina nella Notte Europea dei Ricercatori (venerdì 27 settembre).

Quella che si svolge nel centro della Capitale è la prima caccia al tesoro interattiva e multimediale, gestita tramite APP, scaricabile dal sito di Frascati Scienza. È pensata come un gioco a squadre, una passeggiata alla scoperta di alcuni dei luoghi di Roma dove è stata scritta la storia della scienza italiana. Ad attendere le squadre che si sono impegnate nella ricerca ci saranno gadget per tutti e premi tecnologici per le migliori squadre. Per diventare investigatore della scienza e partecipare alla Caccia al Tesoro è necessario iscriversi sul sito di Frascati Scienza.
http://www.frascatiscienza.it/pagine/notte-europea-dei-ricercatori-2013/prenotazioni/caccia-al-tesoro

Dal 21 al 27 settembre la Settimana della Scienza coinvolgerà istituti di ricerca e università a Roma, nell’area tuscolana, nei laboratori del Gran Sasso e a Pisa, in un viaggio alla scoperta delle più innovative idee della ricerca. Tra Frascati e l’intera area tuscolana sorge infatti uno dei maggiori poli scientifici europei con otto centri nazionali, università e oltre 3.000 ricercatori. L’edizione 2013 ha in programma iniziative che tengono assieme la divulgazione scientifica e gli echi della scienza vista dal cinema o dalle serie televisive di successo. Dagli Aperitivi Scientifici dove si scopriranno le scene del crimine come in Bones o la velocità della luce di Star Trek, agli Science Trip nelle catacombe romane, dalle Conferenze Scientifiche alle storie raccontate dell’astronauta Roberto Vittori che saranno trasformate in fumetto in diretta, ai Giochi Scientifici come Astrokids e Stelloca, alla musica live e ai Laboratori aperti. Per tutte le prenotazioni e informazioni dettagliate sul programma della Settimana della Scienza e della Notte Europea dei Ricercatori e i regolamenti dei contest è possibile consultare il sito di Frascati Scienza (www.frascatiscienza.it) oppure seguire l’associazione attraverso la fan page di Facebook o il profilo Twitter.

Fino al 13 settembre è inoltre possibile partecipare ai due contest che introducono l’intera manifestazione: il primo, “Un webspot per la Notte”, è aperto a tutti e chiede la realizzazione di un video ironico e divertente di invito a partecipare alla Settimana della Ricerca e alla Notte dei Ricercatori (primo premio, un iPad mini); il secondo, “Ricerca il Futuro”, è indirizzato ai creativi di professione - o aspiranti tali - e premia il miglior corto dedicato al mondo della ricerca e della scienza (in premio videocamera, tablet e un corso di modellazione 3D).

Il progetto è promosso dalla Commissione Europea e coordinato e realizzato da Frascati Scienza in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio, Comune di Frascati, ASI, CNR, ENEA, ESA-ESRIN, INAF, INFN, INGV, Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, Università Sapienza, Polo Museale Sapienza, Università Tor Vergata, Università Roma Tre, EGO/VIRGO, Telethon, G.Eco, Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), Accatagliato, Associazione Eta Carinae, Associazione Arte e Scienza, Ludis, Osservatorio Astronomico Gorga. L’iniziativa si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ha inoltre il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, Presidenza della Regione Lazio, Provincia di Roma, Roma Capitale, Comune di Monteporzio Catone, Comune di Grottaferrata, Parco dei Castelli Romani. Sono partners: ENI, ATAC, Istituto Quasar, asSAGGI Science Bookshop, Linde, Museo Tuscolano delle Scuderie Aldobrandini, STS Multiservizi e bshape.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2013 alle 23:50 sul giornale del 09 settembre 2013 - 1040 letture

In questo articolo si parla di cultura, roma, settimana della scienza, frascati città della scienza, notte europea dei ricercatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RtI





logoEV
logoEV