Sciopero venerdì: dalle 17 a Roma corse regolari

1' di lettura 17/10/2013 - Si riduce lo sciopero di 24 ore dell'Usb. Domani il servizio di trasporto sarà regolare dalle 20: il sindacato, accogliendo l'invito del sindaco Marino, ha revocato una parte della protesta che oltre a bus, tram e ferrovie urbane, coinvolgeva anche la metropolitana.

Restano invece confermate le altre fasce orarie dello sciopero che tra le 8,30 e le 17 coinvolgerà bus, filobus, tram e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo e la rete delle linee bus periferiche di Roma Tpl.

“Voglio ringraziare i lavoratori e i rappresentanti dell’Usb per il senso di responsabilità che hanno dimostrato revocando, nella fascia oraria 20-24 e nella sola città di Roma, lo sciopero indetto nella giornata di venerdì. La mia richiesta era nata dall’esigenza di limitare i disagi ai cittadini in un week end in cui si susseguiranno eventi di particolare delicatezza e che coinvolgeranno ampie porzioni di città, a partire dall’incontro di calcio Roma – Napoli di venerdì sera. Rinnovo, dunque, la mia piena disponibilità ad incontrare i rappresentanti dell’USB e ad avviare con loro un proficuo confronto sui problemi del Tpl e ad individuare le soluzioni per risolvere i problemi della città e dei lavoratori”. E’ quanto dichiara il sindaco di Roma Ignazio Marino.






Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2013 alle 15:06 sul giornale del 18 ottobre 2013 - 1037 letture

In questo articolo si parla di attualità, Cinzia Mazzarini, sciopero mezzi pubblici, atac spa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/TdR





logoEV
logoEV