Tennis: internazionali BNL Italia: Sara Errani approda ai quarti

3' di lettura 15/05/2014 - ROMA - Si infrange agli ottavi il sogno romano di Schiavone e Pennetta per mano di Radwanska e Jankovic. Rimane invece in corsa Sara Errani, domani impegnata anche nel doppio. Intanto escono di scena le teste di serie Wawrinka e Sharapova.

Neppure il calore del “Pietrangeli” è riuscito a sostenere Francesca Schiavone nell'ardua impresa di superare Agnieszka Radwanska - n° 3 del mondo – che con una prova solida e priva di sbavature si è imposta con il punteggio finale di 6-4 6-1. Stessa sorte per Flavia Pennetta che è stata sconfitta dalla serba Jelena Jankovic con il punteggio di 6-2, 6-3 in un'ora e 19' di gioco. La vincitrice delle edizioni 2007 e 2008 del torneo che si disputa sulla terra rossa del Foro Italico affronterà proprio Agnieszka Radwanska in un match che si preannuncia di fuoco.

Continua invece inarrestabile il cammino di Sara Errani che con grinta, carattere e tanto cuore approda nei quarti di finale dopo il successo per 6-4 7-6 su Petra Cetkovska. Sarita sfiderà, per eguagliare la semifinale conquistata lo scorso anno, la cinese Li Na n° 2 del ranking mondiale e vincitrice quest'anno dell' Australian Open.

Si interrompe la corsa anche della neo vincitrice di Madrid, Maria Sharapova, che nonostante i favori del pronostico (8-2 nei precedenti) viene sconfitta per 6-1, 6-4 da Ana Ivanovic. Zhang si impone invece sulla McHale per 6-2, 4-6, 6-2, mentre Li Na fa suo il match contro Stosur per 6-3, 6-1. Serena Williams sembra invece inarrestabile, infilando un perentorio 6-1, 6-2 alla sua connazionale Lepchenko

In campo maschile cade Sanislav Wawrinka, battuto da un ritrovato Haas con il punteggio di 5-7, 6-2, 6-3. Prosegue la favola di Chardy, che dopo aver estromesso Federer dal torneo romano si impone anche su Dodig per 6-3, 6-2. Murray, nel giorno del suo compleanno porta a casa un delicato match contro l'austriaco Melzer per 7-6, 6-4.

Non è di certo il miglior Nadal quello visto in questi giorni a Roma: quasi tre ore di gioco per gli ci sono voluti infatti per rispedire a casa il russo Mikhail Youzhny. Con il russo in vantaggio di un set e di un break, Nadal ha rimontato con 10 impressionanti game consecutivi e si è aggiudicato il match per 6-7 6-2 6-1.

Si delineano così i quarti: in campo femminile, Errani-Na Li (primo match in apertura sul Centrale), Williams contro Zhang (non prima delle 19.30 sempre sul centrale), Suarez Navarro contro Ivanovic e Jankovic contro Radwanska (dalle 14 sul Grandstand); in campo maschile, grande attesa per Dimitrov contro Hass (secondo match sul Centrale), David Ferrer contro il vincente del match tra Djokovic e Kohlshreiber e Nadal-Murray (ciliegina sulla torta del programma serale), Raonic contro la mina vagante Chardy (primo incontro sul GrandStand).

Per quanto riguarda il doppio, le due “ciquis” saranno impegnate contro Cara Black e Sonia Mirza sul Pietrangeli verso le ore 15.00

Qui, il programma completo.






Questo è un articolo pubblicato il 15-05-2014 alle 22:31 sul giornale del 16 maggio 2014 - 1152 letture

In questo articolo si parla di





logoEV