Roma: busta con proiettile e minacce per il sindaco Marino

ignazio marino 1' di lettura 25/06/2015 - Una busta con un proiettile e una lettera di minacce indirizzata al sindaco di Roma, Ignazio Marino, è stata trovata mercoledì sera intorno alle 22.30 al centro smistamento postale dell'aeroporto di Fiumicino.

Nella lettera, scritta a mano in un italiano pieno di errori grammaticali si legge: “Caro sindaco, lascia in pace l’anti abusivismo, che la gente ha fame. Pensa ai corrotti che hai intorno...”, ma anche “lascia in pace l'antiabusivismo, sappiamo tutto di te e della tua famiglia”.

Il plico, che conteneva un proiettile inesploso calibro 9x21, è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria. “È ovvio che andremo avanti su tutto”, questo il commento di Marino alla vicenda. Le forze dell’ordine hanno deciso di rafforzare la vigilanza davanti all’abitazione del primo cittadino della Capitale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2015 alle 14:10 sul giornale del 26 giugno 2015 - 1990 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, redazione, ignazio marino, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ak92





logoEV