statistiche sito

Roma: crollano tre piani di una palazzina, tragedia sfiorata sul Lungotevere

Vigili del fuoco notte 550 1' di lettura 22/01/2016 - Tre piani di una palazzina sul lungotevere Flaminio, a Roma, sono crollati giovedì notte, per fortuna senza che nessuno sia rimasto ferito. Il cedimento ha riguardato il settimo, il sesto e il quinto piano dell'edificio.

Evacuate 30 persone e 19 appartamenti (di cui 8 non abitati). Grazie alla prontezza di una residente, il palazzo era stato evacuato poco prima. La donna aveva infatti sentito preoccupanti scricchiolii e segnalato la situazione ai pompieri. Il crollo sarebbe dovuto a motivi strutturali.

Secondo il racconto di alcuni inquilini all’interno dell’appartamento crollato erano stati rimossi dei muri portanti per alcuni lavori di ristrutturazione che erano in corso di svolgimento. Sul luogo sono tempestivamente intervenute sei squadre dei vigili del fuoco.

La Procura della Repubblica di Roma aprirà un fascicolo di indagine ipotizzando il reato di crollo colposo di edificio. L'indagine dovrà stabilire se effettivamente nell'edificio fossero in corso lavori di ristrutturazione. Ripercussioni sul traffico cittadino, infatti a seguito del crollo, è stato chiuso al traffico il Lungotevere Flaminio, nel tratto che va da piazza Gentile da Fabriano a Ponte Duca D'Aosta (Stadio Olimpico).






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2016 alle 12:38 sul giornale del 23 gennaio 2016 - 852 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, roma, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asNc





logoEV
logoEV
logoEV