Rissa con coltelli al Laurentino, arrestato un uomo di 41 anni

1' di lettura 27/10/2020 - Durante una lite violenta un uomo è stato arrestato per tentato omicidio e due sono finiti in ospedale

Drammatica rissa al quartiere Laurentino, dove un uomo, un 41enne romano, ancora con un coltello da cucina in mano, è stato arrestato per tentato omicidio e altri due sono stati portati in ospedale. Uno è in gravi condizioni per aver ricevuto una coltellata al petto.

Molta paura tra i passanti e un fuggi fuggi generale durante la lite, che ha visto coinvolti un romano e due marocchini di 33 e 31 anni, che hanno avuto la peggio, il primo ha ricevuto un fendente alla gamba e il secondo l'ha ricevuto al petto, ed è grave all'ospedale. Tante le chiamate al 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione Roma Cecchignola e quelli della Compagnia Roma Eur, ignota al momento la causa della rissa.






Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2020 alle 17:23 sul giornale del 28 ottobre 2020 - 195 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzVP





logoEV
logoEV
logoEV