Colleferro: le rubano la 500 e lei la ritrova in vendita su un sito internet

1' di lettura 25/11/2020 - Nei giorni scorsi una ragazza di Colleferro si è recata presso gli uffici del distaccamento Polstrada per denunciare il fatto di aver riconosciuto, in una inserzione su un famoso sito di compravendita online, la propria auto, un Fiat 500 bianca che le era stata rubata in precedenza.

Gli agenti della Polstrada sono entrati subito in azione ed hanno quindi contattato il rivenditore fingendosi privati cittadini interessati all’acquisto dell’auto. All’appuntamento col venditore si è presentata la pattuglia della Polizia Stradale che immediatamente sottoponeva a sequestro il veicolo, in quanto verificato provento di furto, e denunciava il venditore per ricettazione.

Il venditore riferiva agli agenti di essere entrato in possesso dell’auto, insieme ad una Volkswagen Polo, ricevute entrambe in cambio di una Hummer ceduta ad un avventore. Al momento le indagini dei poliziotti del Distaccamento di Polizia Stradale di Colleferro, diretto dall’Isp. Sup. Biagio Marchetti, sono arrivate ad una denuncia per ricettazione ai danni di un rivenditore di auto di Zagarolo, ma il prosieguo delle indagini potrebbe portare ad ulteriori sviluppi.






Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2020 alle 10:44 sul giornale del 26 novembre 2020 - 350 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cultura, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDic