San Basilio: nascondeva cocaina dietro i pannelli dell'autovettura. Arrestato un 47enne romano

1' di lettura 02/12/2020 - M.M., romano di 47 anni, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, durante uno dei consueti posti di controllo finalizzati al contrasto e al monitoraggio del fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel quartiere.

L'uomo, alla guida di un'autovettura, è stato fermato in piazza Urbania e da subito, ad insospettire i poliziotti, è stato il suo nervosismo soprattutto quando, l'unità cinofila "Kara", ha iniziato a segnalare con insistenza la presenza di stupefacente dietro i pannelli posteriori del veicolo.

A quel punto, dopo averli smontati, gli agenti hanno scoperto la presenza di 10 buste in cellophane del tipo sottovuoto per alimenti, contenenti ognuna altre bustine con all'interno cocaina per un totale di 4555 dosi pari a circa 2,5 kg.

Accompagnato negli uffici di polizia il 47enne, che ha precedenti specifici, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Vivere Roma è anche su smartphone.
Puoi ricevere sul tuo dispositivo le notizie in tempo reale tramite Telegram.

Per iscriverti tramite Telegram cerca il canale @vivereroma o clicca su https://t.me/vivereroma

Per restare aggiornato via social segui la nostra pagina Facebook








Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2020 alle 12:01 sul giornale del 03 dicembre 2020 - 193 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, articolo, niccolò staccioli, Vivere Roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEfc





logoEV