Acilia: incendio all'Eurospin, i ladri tentano il colpo ma perdono il controllo della fiamma ossidrica

1' di lettura 05/12/2020 - I ladri fanno il colpo all'Eurospin di Acilia, aprono la cassaforte con la fiamma ossidrica e scappano con 50mila euro. Poi l'incendio innescato dalla fiamma.

La chiamata al 112 é arrivata intorno alle 02:30 di venerdì 4 dicembre, spiegando che c'era un incendio all'Eurospin di via Prato Cornelio ad Acilia. In particolare le fiamme sono divampate dopo che la banda di malviventi ha rotto la vetrata del supermercato. Raggiunti i locali con la cassa continua i malviventi hanno aperto la cassaforte con la fiamma ossidrica ma hanno innescato un incendio che ha riguardato le suppellettili per poi avvolgere la struttura.

In fuga con il bottino sul posto sono intervenute le volanti della polizia ed i vigili del fuoco con la squadra 13A, l'autobotte, l'autoscala, il carro sollevamenti ed il carro autoprotettori che hanno poi provveduto a spegnere le fiamme. Inagibile la struttura, danneggiata dall'incendio. Gli agenti del X Distretto del Commissariato Lido hanno poi accertato l'avvenuto furto. Nessuno è rimasto ferito né intossicato con le operazioni che sono proseguite anche la mattina di venerdì.






Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2020 alle 10:53 sul giornale del 07 dicembre 2020 - 359 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEMa