Arrestato 20enne: aveva 43 dosi di cocaina nascoste in un barattolo

1' di lettura 13/01/2021 - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 20enne romano con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

Lunedì mattina, 11 gennaio, i Carabinieri hanno notato il giovane a bordo della sua autovettura in via Sandro Giovannini, zona Talenti, e lo hanno fermato per un controllo. L’eccessivo nervosismo mostrato dal 20enne ha portato i Carabinieri ad approfondire le verifiche che hanno dato esito positivo. Sono stati rinvenuti, infatti, 43 involucri contenenti 46 grammi di cocaina e denaro contante.

La droga é stata trovata in un contenitore metallico artigianalmente modificato mediante un magnete che ne favorisce l’occultamento, applicandolo su parti metalliche nascoste. Quanto rinvenuto é stato sequestrato mentre l’arrestato é stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2021 alle 01:19 sul giornale del 14 gennaio 2021 - 192 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bI6w





logoEV