Pomezia: Torvajanica, getta via la droga per non farsi sorprendere dai carabinieri

1' di lettura 14/01/2021 - I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 31enne originario di Genzano di Roma con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Giovedì 14 dicembre, nel corso di uno dei quotidiani controlli finalizzati alla prevenzione dei reati, svolto nella zona litoranea, i Carabinieri della Stazione di Torvajanica hanno notato un giovane, già conosciuto alle forze dell’ordine, camminare sul lungomare, portando con sé una busta di plastica. Alla vista dei militari, il giovane ha tentato maldestramente di disfarsi del sacchetto, gettandolo sotto un’autovettura in sosta.

Ma il gesto, suo malgrado, non è sfuggito ai Carabinieri che lo hanno immediatamente fermato recuperando la busta. All’interno, i militari hanno trovato dieci panetti di hashish, tenuti insieme con del nastro da pacco, del peso complessivo di quasi 1 kg. Per il 31enne sono immediatamente scattate le manette ai polsi e l’accompagnamento presso il proprio domicilio, dove rimarrà agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2021 alle 23:00 sul giornale del 16 gennaio 2021 - 217 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJsK





logoEV