Montecastrilli (TR): la polizia ferma un 60enne romano, sulla E45, con 6 etti di "fumo" e piante di marijuana in casa. Arrestato

1' di lettura 21/01/2021 - L'uomo, un 60enne residente a Roma e con piccoli precedenti penali, é stato fermato lunedì sera, 18 gennaio, dagli uomini della polizia stradale all’altezza di Montecastrilli e non appena ha abbassato il finestrino gli agenti hanno sentito un forte odore di hashish.

L’uomo in auto aveva sei panetti di “fumo” che sono state sufficienti a far scattare la perquisizione domiciliare nella sua abitazione di Roma, dove l’uomo è risultato residente. Qui è stata trovata una stanza allestita a coltivazione di marijuana con una trentina di piante in vaso e lampade per garantire la temperatura idonea alla crescita durante la stagione invernale.

Erba e hashish sono stati sequestrati dai poliziotti, mentre per l’uomo sono scattati i domiciliari oltre alla multa per violazione delle disposizioni anti Covid-19 relative agli spostamenti tra regioni, che non sono consentiti.






Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2021 alle 00:53 sul giornale del 22 gennaio 2021 - 214 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKpu





logoEV