Magi, Presidente OdM capitolino: appena ci sarà piena disponibilità dei vaccini, farli anche a tutti i medici liberi professionisti

1' di lettura 22/01/2021 - "La Regione Lazio ha lavorato bene, ha bloccato le altre vaccinazioni e sta salvaguardando quelle persone che devono sottoporsi alla seconda dose del vaccino contro il Covid. L'Ordine di Roma, comunque, auspica e chiede che, appena ci sara' la disponibilita' dei vaccini, si proceda immediatamente, da parte della Regione, alla somministrazione a tutti i medici liberi professionisti".

L'ha detto il presidente dell'Ordine dei Medici capitolino, Antonio Magi, interpellato dall'agenzia "Dire" in merito allo stop alla somministrazione dei vaccini anti Covid-19 stabilito dalla Regione Lazio a causa dei noti ritardi nelle forniture da parte di Pfizer: l'ha detto, Magi, soprattutto per garantire i richiami a chi ha gia' avuto la prima dose."Non garantire la seconda dose, d'altronde, vorrebbe dire rendere inutili i primi vaccini fatti. Il tempo di richiamo, a 21 giorni- ha concluso Magi- deve essere rispettato".






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2021 alle 00:42 sul giornale del 23 gennaio 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKAg





logoEV