Via Roma Libera: imbratta il muro di cinta di un ospedale a Trastevere. Denunciato un writer 19enne

1' di lettura 03/02/2021 - Nell’ambito dei consueti controlli finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori nonché alla lotta del degrado nel quartiere Trastevere, gli agenti del commissariato "Trastevere", diretto da Maria Placanica, hanno proceduto al controllo di un ragazzo.

Il giovane, notato nei pressi del muro di cinta del complesso ospedaliero “Nuovo regina Margherita”, in un punto poco illuminato, ha tentato subito di nascondersi: visti i poliziotti scendere dalla macchina, ha provato a dileguarsi, ma in pochissimo tempo è stato raggiunto e bloccato.

Il 19enne, oltre ad impugnare una bomboletta spray di colore viola, è stato trovato in possesso di un pennarello nero a vernice solida permanente ed un flacone di pittura, anche questa di colore viola, per graffiti metropolitani. Perlustrando l’intero muro perimetrale, i poliziotti hanno trovato la scritta “Boston”, con vernice fresca dello stesso colore. Al termine degli accertamenti il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2021 alle 15:42 sul giornale del 04 febbraio 2021 - 112 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bMpR





logoEV