Alla Galleria "La Pigna", dal 19 febbraio, la mostra collettiva di arte contemporanea “Something Beautiful”

2' di lettura 11/02/2021 - Nel contesto generale che vede riaperti, almeno durante la settimana, musei e mostre, sarà inaugurata, venerdì 19 febbraio alle 17,00, la mostra collettiva di arte contemporanea “Something Beautiful”: presso la Galleria "La Pigna", all’interno dello storico Palazzo Maffei Marescotti, sede del Vicariato di Roma e specificamente dell' Opera Romana Pellegrinaggi, in Via della Pigna, non lontano dal Pantheon.

L’evento è curato dal critico d’arte Monica Ferrarini, dell’Associazione M.F.Eventi, con la collaborazione di Alice Di Piero. La mostra gode del patrocinio morale della Regione Lazio, e in occasione del vernissage sarà presente la troupe della trasmissione televisiva "Arte 24".

“Someting beautiful" vede la partecipazione di artisti internazionali, che presenteranno opere richiamantisi al pensiero espresso da Papa Paolo VI in un suo celebre Enchiridion: “Questo mondo nel quale viviamo ha bisogno di bellezza per non sprofondare nella disperazione. La bellezza, come la verità, è ciò che infonde gioia al cuore degli uomini, è quel frutto prezioso che resiste al logorio del tempo, che unisce le generazioni e le fa comunicare nell’ammirazione. E questo grazie alle vostre mani…Ricordatevi che siete i custodi della bellezza nel mondo” (Paolo VI, Enchiridion Vaticanum, 1,p.305). Alla stessa linea di pensiero, che valorizza l'arte come mezzo di elevazione spirituale e di progresso sociale, si son ricollegati i Pontefici successivi (Benedetto XVI, ad esempio, definì l'arte "Una porta aperta sull'infinito").

Artisti partecipanti: Joana Antunes, Elio Atte, Axel Beker, Antonella Bertoni, Remo Carradori, Marie Chantal, Manuela Citti, Claudio Detto, Elena Dobrovdskaya, Maria Emilov, Rossella Ghigliotti, Marussa Giovinazzo, Anna Irmanovovà, Vera Kober, Kirsten Kohrt, Simon Lambrey, Monica Marcenaro, Herbert Meißlitzer, Stefania Mincuzzi, Stefania Nicolini, Maria Rita Onofri, Nicole Papaefthimiou, Paolo Pardi, Laura Pennesi, Monica Pizzo, Simona Poncia, Salvo Privitera, Barbara Repetto, Chatarina Salomonsson, Maria Stamati, Alla Strelet, Iaroslav Strelet, Anna Tedone, Stephane Vereecken, Rebecca Volkmann, Marco Weber.






Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2021 alle 13:31 sul giornale del 12 febbraio 2021 - 176 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNzH





logoEV