Berlusconi cade nella sua villa a Roma: notte in clinica, poi dimesso

1' di lettura 11/02/2021 - Silvio Berlusconi dopo essersi presentato al secondo giro di consultazioni con il premier incaricato Draghi ed aver incontrato Matteo Salvini nella sua villa sull'Appia Antica, è incorso, nella serata di mercoledì 10 febbraio, in una caduta accidentale domestica.  

"Il Presidente Silvio Berlusconi è rientrato a Milano ieri sera a causa di una caduta accidentale occorsa nella sua residenza romana che gli ha procurato una contusione al fianco. Si è recato presso la Clinica La madonnina per gli accertamenti del caso e dove ha trascorso la notte". Lo ha comunicato l’ufficio stampa del leader di Forza Italia. Berlusconi, "è stato dimesso questa mattina ed è a casa, al lavoro, per votare da remoto al Parlamento Europeo". Nella clinica del capoluogo lombardo, Berlusconi è stato sottoposto ad accertamenti per verificare che la caduta non avesse causato conseguenze serie. Dopo le radiografie e una notte in osservazione, è stato dimesso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2021 alle 15:20 sul giornale del 12 febbraio 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, redazione, lazio, comunicato stampa, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNAz





logoEV