Controlli anti Covid della Polizia di Stato nel week-end

1' di lettura 22/02/2021 - Interrotto un festino al Pigneto, dove è stato trovato anche dello stupefacente, e chiuso per 3 giorni un locale di Prati.

Un festino con 17 persone ed alcuni grammi di stupefacenti al Pigneto ed un bar in Prati che, dopo le 18, continuava a servire ai tavoli alcuni clienti: l’intervento della Polizia di Stato ha posto fine ad entrambe le situazioni.

Verso le 3 della notte appena trascorsa gli agenti della Sezione Volanti e del commissariato Porta Maggiore hanno interrotto una festa in un’abitazione privata nel quartiere Pigneto; la reticenza dei giovani ad aprire la porta alla Polizia di Stato ha insospettito ulteriormente i poliziotti che hanno perquisito l’appartamento; trovati alcuni grammi di cocaina e marijuana. Tutte le 17 persone presenti alla festa sono state sanzionate in violazione delle attuali normative anti-covid ed un’apposita informativa di reato verrà inviata all’Autorità Giudiziaria in merito allo stupefacente sequestrato.

I vari servizi svolti nell’intera giornata di sabato 21 febbraio finalizzati al rispetto delle normative anti Covid, che sono continuate anche per tutta la giornata didomenica, così come disposto dal Questore di Roma, hanno portato alla chiusura per 3 giorni di un locale nel quartiere Prati; nello specifico, gli agenti del commissariato di zona, hanno trovato, dopo le 18, numerose persone che consumavano sedute ai tavoli dello stesso esercizio commerciale. Oltre alla chiusura temporanea per 3 giorni, tutte le persone presenti ed il titolare sono stati sanzionati.






Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2021 alle 11:52 sul giornale del 23 febbraio 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPgi