Roma-Boccea: in monopattino sul Grande Raccordo Anulare

1' di lettura 22/02/2021 - Un ragazzo, nel pomeriggio di lunedì 22 febbraio, è stato notato da diversi automobilisti mentre stava percorrendo il GRA sulla corsia di destra, all'altezza di Boccea (Roma Ovest) a bordo del minuscolo mezzo a due ruote.

Questo è quanto avvenuto, segnalato e documentato da un nostro solerte lettore tramite una foto giunta nel pomeriggio alla nostra redazione di VivereRoma. Chi sia l'imprudente e sconsiderato conducente del monopattino, e le motivazioni che lo hanno spinto a sfidare il fato compiendo un gesto così deleterio per la propria incolumità (e per quella di automobilisti e motociclisti), non ci è dato a sapere, è notorio però, che è assolutamente vietato per i monopattini, percorrere il Grande Raccordo Anulare, (l'autostrada tangenziale capitolina che si estende per 68 km ed è riservata alle automobili, ai camion e ai motocicli con cilindrata superiore ai 150 cc). Tra questi, non rientrano ovviamente né biciclette né monopattini. Il ragazzo non ha messo in pericolo solamente la sua incolumità, ma anche quella degli altri automobilisti e dei centauri che avrebbero potuto investirlo.

L'aver "sdoganato" con faciloneria questo mezzo, in nome della mobilità sostenibile, si sta rivelando una scelta superficiale. Tra il 2020 e questo inzio 2021 sono aumentati in maniera esponenziale, i casi di incidenti (anche gravissimi), che hanno visto coinvolti i monopattini, spesso a causa proprio dell’utilizzo sconsiderato che se ne fa.






Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2021 alle 18:27 sul giornale del 23 febbraio 2021 - 130 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPk9