Lorusso, Segretario FNSI: "A breve un incontro col Sottosegretario Moles, per chiudere tanti dossier ancora aperti"

1' di lettura 02/03/2021 - «Le dichiarazioni del neosottosegretario Giuseppe Moles evidenziano grande attenzione e apertura verso il settore dell'informazione e dell'editoria e lasciano ben sperare nell'avvio a breve di un confronto proficuo». Così - informa un comunicato ufficiale dell'Associazione Stampa Romana - ha dichiarato Raffaele Lorusso, Segretario generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, intervistato da Radio Radicale.

«Ci sono dossier – ha aggiunto – che il Sottosegretario dovrà approfondire e che riguardano una serie di temi su cui è necessario riprendere l'interlocuzione con le parti sociali. L'auspicio è che il confronto possa per prima cosa archiviare una volta per tutte ogni ipotesi di tagli al settore: la semplice idea che si possa mettere mano alle risorse, già esigue, che vengono destinate ai giornali in cooperativa, ai diocesani, alle testate espressione di comunità e territori o a emittenti come Radio Radicale, che svolgono di fatto un servizio pubblico, significa indebolire il pluralismo».

Per il Segretario generale FNSI, «mai come oggi abbiamo bisogno di più informazione e di informazione di qualità. E la qualità richiede sostegno pubblico, interventi normativi che diano stabilità al settore, supporto al lavoro dei giornalisti. La qualità ha un costo che va riconosciuto perché l'informazione di qualità è necessaria per la democrazia. Non si tratta di elargire finanziamenti a pioggia, ma di sostenere l'informazione in maniera seria guardando al servizio che viene svolto e all'occupazione che viene creata».






Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2021 alle 23:48 sul giornale del 04 marzo 2021 - 205 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQLc





logoEV