Arrestato per bancarotta il fondatore di Cepu

1' di lettura 08/03/2021 - Francesco Polidori è finito agli arresti domiciliari.

Il fondatore di Cepu (gruppo che si occupa di istruzione e formazione universitaria) è finito agli arresti domiciliari nell'ambito di un'indagine della procura di Roma su una ipotesi, tra gli altri reati, di bancarotta fraudolenta.

I militari del Nucleo speciale di polizia valutaria hanno proceduto anche a un sequestro preventivo per 28 milioni di euro, ossia le quote societarie di un’importante società tuttora attiva nel settore dell’istruzione, disponibilità finanziarie e immobili, tra cui lo stabile che ospita la sede di una primaria università telematica.

I finanzieri hanno anche notificato la misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare attività di impresa per un anno nei confronti di un collaboratore dell’imprenditore risultato essere il depositario delle scritture contabili nonché incaricato della gestione finanziaria di alcune aziende del gruppo.






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2021 alle 11:53 sul giornale del 09 marzo 2021 - 145 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRyE





logoEV