Dall'11 marzo al 27 maggio, al Teatro "Vascello", una mostra dedicata a Giancarlo Nanni: l'uomo, l'artista, la sua idea di teatro

2' di lettura 09/03/2021 - Presso il teatro "Vascello" di Roma sarà inaugurata la mostra su Giancarlo Nanni. Una personale che descrive il percorso artistico di Nanni, dai suoi esordi come pittore, a performer e poi regista di teatro, lungometraggi, film per la televisione, opere liriche; ma anche fondatore, nel 1967, del teatro "La Fede" a Roma, in una cantina di Porta Portese, e nel 1989 del Teatro "Vascello"( al posto del vecchio cinema, storico punto culturale del quartiere Giancolense).

Nanni (Rodi, 1941 - Roma, 2010), ancora giovane conobbe artisti come Pollock e Cage, e si avvicinò progressivamente alla pittura seguendo le orme del mitico Mario Schifano e dell' action painting USA: lo stile di pittura - sviluppatosi specie appunto negli States, tra gli anni '40 e i '60 - in cui il colore viene fatto gocciolare spontaneamente, lanciato o macchiato sulle tele, invece che applicato con attenzione (nel contesto d'un'estetica che vuole attrarre soprattutto l'inconscio dello spettatore).

Nel 1964 conosce Manuela Kustermann, e questo incontro segna il suo avvicinamento al teatro e l'inizio d' una solida relazione professionale e sentimentale. Nel 1968 fonda il gruppo teatrale d'avanguardia "Space Re(v)action" e il Teatro "La Fede" a Roma. Dopo alcune collaborazioni coi Teatri Stabili di Roma e Genova, nel 1975 Nanni fonda la cooperativa "La Fabbrica dell’attore", con cui intraprende un progressivo avvicinamento verso i testi classici.

Nel 1989, insieme alla Kustermann, acquisì e rilanciò il teatro "Vascello", che nel 1998 ottenne l'investitura governativa come "Teatro stabile d’innovazione dal Ministero per i beni e le attività culturali".

La mostra sarà visitabile gratuitamente previa prenotazione, gli accessi agli spazi del teatro (foyer e atrio, escluso quindi platea e palcoscenico) sarà per un numero limitato di persone, dal lunedì al venerdì con tre turni al giorno: alle h 11,30, alle h 16,30 e ultimo turno alle h 18,30. Info e prenotazioni: 065881021 - 065898031 (promozioneteatrovascello@gmail.com).






Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2021 alle 00:36 sul giornale del 10 marzo 2021 - 127 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRFD





logoEV