Calcio, Superlega: Roma, "Noi contrari, il calcio è per tutti"

1' di lettura 20/04/2021 - La S.S.Roma entra con decisione nella querelle della Superlega: "Certe cose sono più importanti del denaro e noi restiamo assolutamente impegnati nel calcio italiano e nelle competizioni europee aperte a tutti". Così in una nota diramata dalla società.

"L'AS Roma è fortemente contraria a questo modello 'chiuso', perché totalmente in contrasto con lo spirito del gioco che tutti noi amiamo", continua la nota del club giallorosso, "non vediamo l'ora di continuare a lavorare con la Lega Serie A, Figc, ECA e UEFA per far crescere e sviluppare il gioco del calcio in Italia e in tutto il mondo.

I tifosi e un calcio accessibile a tutti sono al centro del nostro sport e questo non deve essere mai dimenticato".






Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2021 alle 19:49 sul giornale del 22 aprile 2021 - 215 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYAH