Giornata della Terra, Raggi: "Promuovere azioni per riscoprire il rapporto che ci lega alla terra"

1' di lettura 22/04/2021 - Anche Roma Capitale ha aderito alla 51^ Giornata mondiale della Terra, una staffetta di testimonianze e di partecipazioni che coinvolge centinaia di nazioni e mobilita ogni anno milioni di persone richiamando alla tutela del pianeta per riparare ai danni provocati da comportamenti scorretti che hanno compromesso nel corso del tempo il rapporto uomo-natura.

"L'ampliamento degli spazi verdi nelle aree urbane è uno degli obiettivi sul quale l'Amministrazione lavora da tempo e che abbiamo voluto ricordare, proprio a ridosso delle celebrazioni per la 'Giornata della Terra', piantumando sulle rive del piccolo lago del Bioparco uno splendido Acer platanoides 'Crimson King'" ha dichiarato in una nota la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

"Ho anche partecipato alla proclamazione dei vincitori della XII edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Terra' 2021, nato da un'idea di Univerde e dedicato al patrimonio delle Aree Protette d'Italia, che vedrà le gigantografie delle foto vincitrici esposte sulle facciate di Palazzo dei Conservatori e di Palazzo Nuovo, in piazza del Campidoglio, fino al 2 maggio" ha proseguito Raggi. "

Sensibilizzare le persone sulla necessità di proteggere il pianeta, favorire la sostenibilità ambientale, la difesa della biodiversità ma anche la diffusione di un turismo responsabile e sostenibile rientrano tra le priorità di Roma Capitale poiché rappresentano quelle azioni che permettono di riscoprire, quasi fosse una novità, il rapporto che lega ognuno di noi alla nostra Terra ricordandoci che il pianeta su cui viviamo è l'unico che abbiamo e siamo chiamati a rispettarlo prendendocene cura" ha concluso la sindaca.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2021 alle 22:37 sul giornale del 24 aprile 2021 - 203 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, Comune di Roma, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bY2M