Ha vuoti di memoria e vaga per tre giorni nella Capitale, turista ritrova i suoi affetti grazie ad una pattuglia della Polizia Locale

1' di lettura 19/07/2021 - Era arrivato in Italia con la moglie  dalla Francia per visitare la Capitale, l’uomo di 75 anni che, a causa di vuoti di memoria, tre giorni fa si è perso, non facendo più ritorno nell'albergo nel quale alloggiava.

Nella mattinata di domenica il lieto epilogo della vicenda: il 75enne stava girovagando agitato e spaventato a piazza Venezia, quando, incontrando una pattuglia della Polizia Locale, ha trovato conforto nei due agenti appartenenti al I Gruppo Centro “ex Trevi” .

Gli operanti lo hanno subito rassicurato e, dopo un lungo dialogo e una serie di verifiche, hanno ricostruito quanto accaduto, adoperandosi per riaccompagnare il cittadino francese presso il suo alloggio, in un albergo in zona Trastevere, dove ad attenderlo con ansia c’era la moglie, che ne aveva denunciato la scomparsa.






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2021 alle 11:40 sul giornale del 20 luglio 2021 - 152 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, articolo, niccolò staccioli, Vivere Roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ca4J