Controlli durante la movida, sospese licenze e chiusi tre locali

1' di lettura 26/07/2021 - I provvedimenti sono stati adottati dal questore di Roma. "Molti, però, i locali virtuosi riscontrati durante gli specifici controlli" sottolinea la Questura in una nota.

Proseguono i servizi interforze durante le serate della movida capitolina. Sospese le licenze e temporaneamente chiusi 3 locali nei quartieri di Ponte Milvio, San Lorenzo e Prenestino. In via Flaminia la prima sospensione della licenza ha colpito, per 7 giorni, un minimarket dove gli agenti del commissariato Ponte Milvio, diretto da Luigi Mangino, hanno riscontrato in diversi controlli delle violazioni come la somministrazione di bevande alcooliche oltre l'orario consentito dall'ordinanza comunale.

Mentre gli agenti del commissariato San Lorenzo, diretto da Giuseppe Rubino, hanno chiuso per 10 giorni un'attività commerciale di via Tiburtina perché il titolare in diverse occasioni è stato sorpreso a vendere bevande alcoliche da asporto oltre l'orario. Chiuso per 10 giorni dagli agenti del V Distretto Prenestino un esercizio pubblico a Centocelle teatro di una maxi rissa tra circa 40 persone avvenuta nella serata del 18 luglio.






Questo è un articolo pubblicato il 25-07-2021 alle 11:58 sul giornale del 26 luglio 2021 - 126 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cb1e





logoEV