Esplode palazzina e crolla il solaio: ipotesi fuga di gas

1' di lettura 14/09/2021 - L'esplosione é avvenuta in via Atteone, zona Torre Angela, questa mattina, 14 settembre, intorno alle 07:00. Tre feriti, di cui uno ustionato in modo grave.

L'appartamento interessato é all'ultimo piano di una palazzina in via Atteone, a Torre Angela, i carabinieri intervenuti sul posto insieme ai sanitari del 118 e i vigili del fuoco, fanno sapere che non ci sono dispersi. Dei tre feriti, il proprietario dell'appartamento che é il più grave, é rimasto ustionato ed é stato trasportato al Sant'Eugenio in codice rosso, ma cosciente. Gli altri due feriti, che abitavano nell'appartamento attiguo, hanno avuto varie contusioni e sono state trasportate uno all'ospedale Casilino e l'altro al Policlinico di Tor Vergata.

L'azienda del gas ha comunicato che l'esplosione non é dipesa da perdite delle tubature, perché i contatori della palazzina risultano tutti integri. In una nota, l'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato ha voluto sottolineare che: "Sono state molte le chiamate al NUE 112 che ha immediatamente allertato i soccorsi. Ringrazio tutti i soccorritori e i sanitari, di Ares 118 e Vigili del Fuoco, che sono intervenuti sul posto prendendo in carico i feriti".

Il 118 si é attivato anche per il soccorso degli inquilini, mentre la polizia municipale ha chiuso le strade di accesso al luogo dell'esplosione. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia Casilina e della stazione di Tor Bella Monaca, che hanno avviato accertamenti per chiarire la dinamica di quanto accaduto.






Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2021 alle 16:13 sul giornale del 15 settembre 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ci09