Elezioni: Calenda, dopo Bertolaso, vorrebbe arruolare l'ex Marino per i Musei

1' di lettura 17/09/2021 - "Ignazio Marino, ad esempio, ha fatto un buon lavoro di studio sulla questione della riorganizzazione dei poli museali. E su questo specifico argomento intendo coinvolgerlo, se vorrà. Roma ha bisogno di raccogliere tutte le esperienze di valore. Io la penso così". E' la dichiarazione di Calenda, a proposito di incarichi.

Dopo Bertolaso Calenda vorrebbe arruolare l'ex sindaco Marino, ma sulla questione della riorganizzazione dei poli museali. "Questa volta vi sbagliate, Bertolaso, che non è interessato a cariche politiche, sarebbe un ottimo commissario alla gestione dei rifiuti o all'organizzazione del Giubileo.

Per me esiste una sola bussola per gli incarichi: persone esperte e indipendenti". "L'esperienza porta con se errori e inimicizie. Su ogni nome della giunta ci saranno persone che storceranno il naso per una ragione o per l'altra. Ma alla fine quello che conta è solo la capacità di realizzazione", ha concluso Calenda.






Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2021 alle 10:41 sul giornale del 18 settembre 2021 - 209 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjE0





logoEV