Svaligiavano case, sei arresti tra Roma, Torino e Milano

2' di lettura 23/09/2021 - Svaligiavano appartamenti dopo averli accuratamente studiati con appostamenti durante i quali venivano lasciati segni distintivi sulle porte (come filtrini di sigaretta o frammenti di bottiglia di plastica), così da poter verificare nei giorni successivi che gli stabili fossero davvero disabitati.

Ma adesso le imprese di una banda di cittadini georgiani, "gravemente indiziati" di diversi furti in abitazione, giungono al capolinea, con la polizia di stato, su disposizione del Pm Paolo Storari, che ha arrestato sei persone tra Milano, Torino e Roma. Tra le varie accuse, dovranno difendersi anche da quella che li vede coinvolti nel raid ai danni di 45 box situati in zona Lambrate, nel capoluogo lombardo.

Due persone della banda sono state rintracciate a Torino dove erano arrivate da pochi giorni, due a Milano (di cui uno ritenuto appartenente a una associazione per delinquere specializzata in furti in abitazione da ritenersi una diramazione locale della cosiddetta 'mafia georgiana') e altri due a Roma. In particolare, nella Capitale, una delle due persone finite in manette è stata arrestata per essere rientrata in Italia "senza le dovute autorizzazioni", pur essendo destinatario di un provvedimento di espulsione risalente al 2018.

Le indagini della polizia, come riportato dalla "Dire", hanno permesso di scoprire "un protocollo operativo ben organizzato", con una scelta meticolosa degli appartamenti da derubare, una professionalità "singolare" nell'aprire le porte tramite chiavi alterate o grimaldelli e una spartizione rigorosa dei compiti tra complici. Alcuni membri della banda, infatti, durante le rapine svolgevano il ruolo del 'palo', controllando, una a una, che nelle macchine in sosta nelle vie vicine all'appartamento da svaligiare non vi fossero potenziali agenti appostati. Durante le perquisizioni i poliziotti hanno sequestrato numerosi attrezzi utili per assalti in case private, oltre a monili in oro, argenteria e contante provento di furto.






Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2021 alle 15:12 sul giornale del 24 settembre 2021 - 135 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere milano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckLi





logoEV