Omicron: a Fiumicino monitorati i passeggeri da aree a rischio

1' di lettura 29/11/2021 - Dopo il caso del primo contagiato dalla variante Omicron registrato in Italia, é attivato il monitoraggio dei passeggeri che arrivano all'aeroporto Fiumicino da aree a rischio.

Nel caso di passeggeri che arrivano da aree a rischio, si apprende da fonti della sicurezza aeroportuale, "le compagnie aree sono tenute a consegnare le liste dei passeggeri e questi vengono prelevati direttamente sottobordo, per essere poi sottoposti ai controlli sanitari di rito".






Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2021 alle 10:20 sul giornale del 30 novembre 2021 - 182 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwYp





logoEV