Scuola. Studenti dell''Archimede-Pacinotti' in protesta

1' di lettura 19/01/2022 - "VOGLIAMO SCUOLA SICURA E INVESTIMENTI SU EDILIZIA" (DIRE) Roma, 19 gen. - "Oggi come studenti e studentesse dell' 'Archimede-Pacinotti' in tutte e tre le sedi abbiamo deciso di non salire nelle classi e rimanere nel cortile della nostra scuola perché crediamo sia sempre più necessario mobilitarci per le pessime condizioni nelle quali ci troviamo a vivere la nostra scuola ogni giorno".

Lo scrivono in un comunicato gli studenti e le studentesse dell'istituo del Terzo Municipio.

"Una situazione di cui soffrono non solo gli studenti ma anche i docenti, i dirigenti, il personale ATA e i genitori-continuano- Pretendiamo una scuola in sicurezza, mascherine ffp2 gratuite, tracciamento efficace e tamponi gratuiti, potenziamento dei trasporti, assunzione dei docenti e aumento dell'organico, più spazi e strutture adeguate. Pretendiamo che le istituzioni ci ascoltino e rispondano alle esigenze degli studenti e delle studentesse che hanno portato avanti decine e decine di mobilitazioni e occupazioni in tutta la città. Pretendiamo che venga tutelato il nostro diritto allo studio e il nostro diritto alla salute, pretendiamo investimenti reali sul mondo della formazione, che la scuola pubblica sia una priorità di questo governo e non un luogo dove garantire profitto". Fanno sapere anche di essere riusciti ad ottenere "un tavolo con Città Metropolitana, organo responsabile delle strutture e dell'edilizia scolastica, per cercare di risolvere problematiche strutturali che all' 'Archimede-Pacinotti' sono evidenti da 50 anni".
(Mrc/ Dire)








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 19-01-2022 alle 12:11 sul giornale del 20 gennaio 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cF6U





logoEV
logoEV
logoEV