Alla stazione Anagnina di Roma presentati 60 nuovi bus Cotral

3' di lettura 20/01/2022 - ROMA (ITALPRESS) – Presentati i nuovi 60 bus Cotral alla stazione Anagnina di Roma. All’evento hanno partecipato il sindaco di Roma Roberto Gualteri, il presidente di Regione Lazio Nicola Zingaretti e l’assessore ai trasporti della Regione Lazio Mauro Alessandri

“Molti di questi mezzi saranno a servizio della città metropolitana. Noi serviamo la città di Roma con 2500 mezzi al giorno e il 90% dei mezzi nuovi”, ha esordito la presidente di Cotral Amalia Colaceci. “Il 44% del nostro servizio serve l’area metropolitana. Ma lavoriamo anche per i comuni con una logica di interazione modale e per questo abbiamo scelto per l’iniziativa di oggi il capolinea di Anagnina. Di qui passano ogni giorno 20mila cittadini e da qui sono partite una serie di corse aggiuntive nelle ultime settimane”, ha continuato Colaceci. “La presenza del sindaco dimostra quanto è importante il tema del trasporto. Io sono tra quelli che non pensano che con il Covid il trasporto pubblico collasserà. Noi non ci siamo fermati a fare investimenti in questi mesi e continuiamo a sapere che oggi tanti cittadini ci scelgono con alto gradimento”, ha proseguito.

“Il fatto che siano qui il sindaco Gualteri, l’assessore Alessandri e e il presidente Zingaretti è la prova che siamo tutti insieme portatori di un unico interesse. Credere investire nel trasporto pubblico perchè non può esserci una società che cresce senza un trasporto pubblico adeguato”, ha concluso la presidente di Cotral.

Entusiasmo per la presentazione dei nuovi mezzi anche da parte del sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

“Stiamo lavorando insieme per un vero sistema della mobilità e di trasporto pubblico. Oggi si fa un altro passo avanti con questi bellissimi mezzi”, ha spiegato Gualtieri. “Sottolineo l’importanza di avere bus nuovi e ecologici. Stiamo parlando di mezzi messi a disposizione dei cittadini della città metropolitana. Abbiamo bisogno di un lavoro insieme anche con il sostegno della Regione e del governo. Ci sono complessivamente 1200 nuovi mezzi e stiamo lavorando anche sul piano della sostenibilità con vetture elettriche e il rifornimento elettrico a ponte Mammolo”, ha proseguito ancora Gualteri.

“Qui ci sono insieme Comune e Regione per una mobilità sostenibile e un piano operativo per arrivare a modello della mobilità come servizio per vera interoperabilità di tutti i settori, forte di un sistema pubblico sostenibile, capillare e integrato”, ha proseguito il primo cittadino. “Questa è una stagione difficile per il Covid ma positiva per la scelta di investire sulla mobilità sostenibile. Siamo insieme per consentire che Roma sia protagonista di una stagione di rilancio del traposto pubblico con più servizi per i cittadini”, ha concluso Gualteri.

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha parlato dell’importanza del trasporto pubblico anche per le sfide future della Capitale.

“Con il sindaco e l’amministrazione regionale siamo impegnati per preparare la città a essere competitiva per Giubileo, Expo, il bimillenario del 2033 e non esiste dossier da presentare che non preveda la buona mobilità”, ha proseguito Zingaretti. “Poter contare su un’azienda pubblica di trasporto che investe e che guarda al futuro è importante ed è per la Roma futura che Gualtieri sta costruendo”, ha aggiunto. “Oggi presentiamo 60 nuovi autobus. Cotral 8 anni fa aveva 26 milioni di euro l’anno di debiti e io ho mandato in pensione un autobus con 1 milione e 800 mila km. Oggi Cotral è azienda pubblica e ha acquistato in pochi anni circa 1000 autobus nuovi per la nuova flotta che ha permesso di acquisire nuove centinaia di personale. La consegna di questi 60 nuovi mezzi è un piccolo tassello per rendere la città competitiva. Cotral è uno degli esempi italiani che dimostra che quando si vogliono fare le cose ci si riesce”, ha concluso Zingaretti.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 20-01-2022 alle 15:14 sul giornale del 21 gennaio 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, lazio, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cGnJ





logoEV