Calcio: il 20 febbraio, a Bisceglie, il primo Torneo Memorial Tommaso Maestrelli, con Wilson, Oddi, Sulfaro e Massimo Maestrelli

4' di lettura 12/02/2022 - A Bisceglie, in Puglia, Domenica 20 febbraio si terrà il primo Torneo quadrangolare di calcio over 55 intitolato a Tommaso Maestrelli.(1922 - 1976), pisano, calciatore centrocampista (che fu anche allenatore del Foggia e della Lazio): organizzato dalla Nazionale Old Italia, squadra composta di giocatori tutti over 55 o 60, che periodicamente dà vita a incontri di beneficenza, di solidarietà o, appunto, Memorial.

”Un Torneo, questo Memorial Tommaso Maestrelli”, precisa Andrea Mancinetti, già giocatore del Rieti, allenatore della Old Italia, “cui teniamo particolarmente. Conobbi infatti Maestrelli tanti anni fa, nell'annata ’73 - ’74: quando mi trovavo col Rieti in trasferta in Sardegna, per il Campionato di serie D, e stavamo lottando per andare in serie C, che poi fu vinta invece dal Civitavecchia Calcio. Nell’albergo dove stavamo (insieme anche a giocatori della Lazio come il mitico Chinaglia), allenati da un altro grande Mister, Marcello Alberici, io e altri cari colleghi del Rieti (come Nunzio Rucci, capitano, De Masi, Santoboni,,Dionisi, Cignotti, Di Marco, e altri), ebbi modo – parlando a lungo con Tommaso Maestreli - di apprezzare la sua umiltà e umanità (Maestrelli, all'epoca, era il tecnico della Lazio, che portò la squadra a vincere lo scudetto in quel campionato, N.d. R.). All’incontro di Bisceglie sarà presente anche il figlio di Maestrelli, Massimo: quasi unico superstite della famiglia dopo vari lutti, brava persona. Ogni anno ripeteremo questo Memorial, sempre a Bisceglie".

Ad affrontarsi il 20 febbraio, in incontri di calcio a 7, saranno la Nazionale Old Italia, il Vintage calcio Bisceglie (Presidente Francesco Monopoli), l'Over calcio Foggia (Presidente Emanuele Imhoff), l'Over calcio Bari (Presidente Vito Giusto: che è stato,a suo tempo, giocatore del Bari e del Bisceglie). Il Vintage Bisceglie, che sarà rappresentato da Francesco Monopoli, appunto, e dal Vicepresidente Natale Parisi, da decenni organizza tornei e memorial di calcio in tutta Italia, per regalare un sorriso a chi ne ha bisogno, dedicando tempo e gioia, col cuore, alla solidarietà e alla beneficenza.
Le squadre che risulteranno prima e seconda giocheranno poi la finale, sempre Domenica mattina. Al Memorial Maestrelli parteciperà il Sindaco di Bisceglie, Dott. Angelo Antonio Angarano. "Noi arriveremo a Bisceglie sabato 19, in modo da giocare, Domenica mattina, riposati e preparati. Essendo il Torneo in onore anche della Lazio”, precisa Andrea Mancinetti, “giocheremo con le maglie della Lazio; e saranno presenti, in tribuna, anche vari ex giocatori della Lazio anni ’70, che la Nazionale Old Italia di Mancinetti e Feoli ha portato: come Pino Wilson, mio grande amico e già direttore sportivo a Marino (quando allenavo appunto il Marino calcio), Giancarlo Oddi, Michelangelo Sulfaro; e, speriamo, l'altro giocatore Pirazzini, ex del Bari. Tutti affettuosamente legati al ricordo di Maestrelli, e che vogliono assolutamente esserci nonostante la lontananza del posto. Ringrazio fortemente anche Giovanni Buti, nostro dirigente (e responsabile per il ciclismo dell’UISP di Firenze): che ha svolto un ruolo di primo piano nell’organizzazione di questo Memorial, pensando anzitutto ai trofei e alle coppe”.

Per questo importante Torneo, la Nazionale Old Italia ha convocato, esattamente, i giocatori Villani (portiere), Mancini, Barillà, Rodolfi, Figurelli, Mancinetti, Maranzano, Casadei, Cellini, Puoti ( che sarà il capitano), De Francesco, Rinaldi, Caprioli, Russo, Mania, Marzi. “Spero che intervengano anche il nostro Vicepresidente Bruno Feoli ( che dovrebbe presto tornare in campo, dopo problemi di salute), e il Presidente onorario Renato Ciaramelletti, e l’altro nostro dirigente Luciano Festuccia”, aggiunge Mancinetti.

Fitto di impegni, comunque, il carnet della Old Italia: dopo Bisceglie ci sarà, il 23 febbraio, l’altra partita contro la Nazionale dei sacerdoti italiani, al campo della Petriana in Vaticano, organizzata da Marco Puoti, Direttore generale di Old Italia, responsabile per i vari eventi. A marzo ci sarà un altro Memorial, e, ad aprile, prima, Domenica 10, il Memorial di Firenze per Giovanni Bertini, lo storico calciatore di Fiorentina e Roma; poi, soprattutto, dal 19, la grande avventura di Cuba, dove la squadra parteciperà a un importante Torneo latino-americano e al Memorial per Diego Armando Maradona, e porterà in dono dei kit completi per il gioco ai bambini d’una scuola di calcio locale. ”Seguiranno – conclude Andrea – gli incontri di Sanremo, ai primi di maggio, e di Milano, a fine maggio: organizzato, quest’ultimo, da Alberto Garrone, Presidente dell’Associazione veterani della Sanremo, e che giocheremo a San Siro, contro gli ex di Inter e Milan. A giugno, poi, avremo il VI, importante, Memorial Marcello Alberici,a Rieti; e il Torneo over 50 a Sportilia (il centro sportivo polivalente in provincia di Forlì), organizzato da Giuseppe Carotenuto, Presidente dell' ACSI di Salerno, dove siamo iscritti. Seguiranno, a luglio, altri incontri ad Ascoli Piceno e a Giulianuova (qui, a cura di Padovano, altro bravo organizzatore). Infine, altre partite a La Spezia e a Pavia (qui per beneficenza, ai primi di settembre), e, dal 30 settembre al 2 ottobre, le Finali over 50 di Cattolica, E’ innegabile che la nostra Nazionale sta crescendo: con gli apporti di giocatori nuovi e di personaggi importanti, belle persone, come Pino Wilson e gli altri, che ringrazio davvero tutti. Come acquisti nuovi, over 50, abbiamo Andrea Catalano, forte difensore centrale, l'altrettanto forte centrocampista Luigi Russo e la punta Cristian Ursica, rumeno; nonchè Mauro Rinaldi, attaccante davvero forte".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Roma .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereroma o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 12-02-2022 alle 13:23 sul giornale del 12 febbraio 2022 - 454 letture

In questo articolo si parla di sport, roma, lazio, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cK4J





logoEV