Ucraina, Letta: "Parole Draghi complete. Se serve altro dibattito e voto, non ci sottraiamo"

1' di lettura 19/05/2022 - "Ogni distinguo maggioranza, indebolisce autorevolezza Italia"

POLITICA (Roma). "Le parole del presidente del Consiglio oggi sono giuste, le sottoscriviamo. Ha dato la giusta indicazione di marcia. L'Italia è impegnata per una leadership dell'Ue per la pace che si trova solo se l'Europa è unita e tutti insieme siamo in grado di obbligare Putin a sedersi al tavolo di un negoziato di pace". Così il segretario dem, Enrico Letta, fuori Montecitorio. "Sono parole che danno linea giusta che sosteniamo e aggiungo: se ci sarà bisogno di tornare in Parlamento per discutere e votare, noi non ci sottraiamo - ha continuato -. La maggioranza deve sapere che ogni distinguo lo paghiamo in termini di autorevolezza nostra e della nostra azione di pace. Una maggioranza esiste perché si discuta all'interno per essere uniti all'esterno. Ogni discussione ci rende più deboli, discutiamo pure ma unità intorno al governo". (Davide Di Carlo/alanews)







Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 19-05-2022 alle 15:04 sul giornale del 20 maggio 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8cX





logoEV
logoEV
logoEV