statistiche sito

Un settembre da record a Roma: 50 tonnellate di cibo salvato insieme a Too Good To Go. Compensato lo spreco di più di 60.000 cittadini

3' di lettura 05/10/2022 - Too Good To Go, l’app contro lo spreco alimentare, si è impegnata sull’intero mese di settembre con l’obiettivo di coinvolgere partner, utenti e consumatori in una sfida: salvare 400 tonnellate di cibo, rendendolo così un vero e proprio “Settembre da record” contro lo spreco alimentare.

L’obiettivo dell’app non solo è stato raggiunto, ma superato, con 500 tonnellate recuperate su tutta la penisola. Particolarmente importanti i risultati registrati a Roma: la città ha raggiunto le 50 tonnellate di alimenti salvati, equivalenti a 125 tonnellate di emissioni di CO2e che non sono state a loro volta sprecate. Considerando che in media un italiano getta 2 kg di cibo al mese, i romani hanno permesso di compensare lo spreco alimentare di più di 62.500 cittadini.*

Un impegno che non sorprende, considerando che in soli tre anni, Too Good To Go è arrivata a salvare in Italia 9 milioni di pasti, di cui più di un milione solo a Roma, che si dimostra una delle città più ricettive al messaggio antispreco di Too Good To Go.

“Questo settembre da record ci fa ben sperare per una fine dell’anno che veda la lotta allo spreco alimentare in prima linea”, spiega Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go, “L’impegno dei cittadini romani ci ha permesso non solo di salvare cibo, ma anche di donarlo a chi in difficoltà, grazie alla collaborazione con Croce Rossa Italiana: un risultato davvero win-win.”

Ad oggi, inoltre, la capitale conta 2600 esercizi commerciali attivi, tra cui Bensi, Lo Zio Frankie e Gado Sushi, che nel mese di settembre si sono distinti per il loro impegno contro lo spreco.

“Utilizziamo Too Good To Go perchè è un’applicazione che riscuote molto successo, soprattutto tra i giovani, che sono attenti alla tematica dello spreco alimentare e che nel mese di settembre sono tornati a scuola e in ufficio, in un contesto socio-economico in cui stare attenti ai prezzi e al risparmio diventa fondamentale: unendo queste due motivazioni abbiamo senza dubbio registrato un mese da record”, spiega Andrea Di Giovambattista, titolare del ristorante Bensi.

Alessandro Viscoli de Lo Zio Frankie, aggiunge invece che “non abbiamo mai sprecato a casa, per cui, allo stesso modo, grazie a Too Good To Go, stiamo evitando lo spreco nel punto vendita. Sicuramente la situazione economica e l’inflazione hanno portato più persone a servirsi dell’app a settembre, anche in ottica di risparmio: lo vediamo parallelamente nelle richieste che ci arrivano in negozio, che vanno in questa direzione di attenzione al caro prezzi e parsimonia”.


Too Good To Go

Nata nel 2015 in Danimarca con l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare, l’applicazione Too Good To Go è presente in 15 Paesi d’Europa, negli Stati Uniti e in Canada, contando ad oggi oltre 62 milioni di utenti. Nel 2021, secondo il Report App Annie, Too Good To Go è stata l’app più scaricata in Italia nel settore Food & Drink.

Too Good To Go permette a bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati ed hotel di recuperare e vendere online - a prezzi ribassati - il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato” grazie alle Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Gli utenti della app non devono far altro che geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andarla a ritirare nella fascia oraria specificata per scoprire cosa c’è dentro.

In Italia Too Good To Go è stata lanciata in oltre 600 comuni, conta più di 6 milioni di utenti e ha permesso di salvare 9 milioni di pasti, evitando così di vanificare l’emissione di oltre 22.500 tonnellate di CO2e impiegate per la produzione degli alimenti. Per maggiori informazioni: www.toogoodtogo.it

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Roma .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereroma o Clicca QUI.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2022 alle 12:03 sul giornale del 06 ottobre 2022 - 46 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtNH





logoEV
logoEV