Covid, Nobel Parisi: "Servono un trattato e prevenzione nella lotta alle pandemie"

1' di lettura 22/11/2022 - (Adnkronos) - "Come affermato nella dichiarazione finale dell'S20 e poi confermato nelle conclusioni dell'S7 Germania, la prima cosa che abbiamo imparato è che la preparazione alle pandemie deve iniziare molto in anticipo, con la condivisione rapida e trasparente delle informazioni e dei campioni e la produzione e distribuzione di prodotti sanitari pubblici essenziali quali vaccini, farmaci, strumenti diagnostici, forniture mediche e attrezzature".

E' uno dei punti strategici evidenziati dal Nobel per la Fisica Giorgio Parisi nel corso della sua relazione al simposio "Controllo delle pandemie virali: una grande sfida per l'umanità" in corso fino a questa sera all'Accademia dei Lincei, a Roma. Parisi ha rilevato inoltre che "c'è la necessità di un trattato internazionale per la preparazione e la risposta alle pandemie, come proposto da oltre 20 potenze mondiali. Ugualmente c'è bisogno di istituire un organismo di coordinamento internazionale che lavori su obiettivi sinergici utilizzando uguali protocolli di studio".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Roma.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 22-11-2022 alle 16:35 sul giornale del 23 novembre 2022 - 30 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dEiW





logoEV
logoEV
qrcode