Pa, Protesta dei ricercatori Anpal contro confluenza nel Ministero del Lavoro

1' di lettura 18/05/2023 - I ricercatori: "Si minano le basi della ricerca indipendente"

POLITICA (Roma). "Siamo ricercatori e ricercatrici dell'Anpal, agenzia nazionale delle politiche attive per il lavoro e il prossimo decreto legge 44 del 23 prevederebbe la soppressione dell'agenzia, con il conseguente trasferimento di tutte le risorse umane al Ministero del Lavoro. Noi siamo ricercatori e ricercatrici, siamo del comparto ricerca e vogliamo difendere la nostra identità e la nostra autonomia. Sotto il Ministero del Lavoro non si parlerebbe più di ricerca pubblica e libera". I sindacati si dicono "in completo disaccordo" in quanto "verrebbero meno le condizioni fondanti di autonomia della ricerca pubblica". Secondo i sindacati, il trasferimento del personale Anpal al ministero del Lavoro, "rappresenta un duro colpo per il settore della ricerca pubblica, oltre che per le gravi ripercussioni sul destino umano e professionale". Così alcuni ricercatori Anpal confrontandosi con il Ministro degli Affari Europei, Raffaele Fitto, durante il ForumPa a Palazzo dei Congressi a Roma. (Stefano Chianese/alanews)

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Roma.







Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 18-05-2023 alle 14:54 sul giornale del 19 maggio 2023 - 302 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9BD





logoEV
logoEV
qrcode