Razzismo, Mancini: "Ai miei tempi non succedeva, isolare certi personaggi"

1' di lettura 25/05/2023 - Sullo sport a scuola: "I ragazzi devono giocare e divertirsi di più"

SPORT (Roma). l commissario tecnico Roberto Mancini ai margini dell'evento al Ministero dell'Istruzione e del Merito: "Da ragazzi lo sport a scuola era importante, va rivalutato. I ragazzi devono giocare e divertirsi di più, noi siamo cresciuti per strada, ci si allenava in parrocchia e si è perso un po' tutto. A scuola si giocava a calcio in ogni regione. Questo progetto è importante". Sul razzismo: "accade in tutto il mondo, le regole vanno applicate, bisognerebbe smetterla, queste cose accadono ormai ogni anno, non mi ricordo 20 anni fa qualcosa del genere. Lo sport deve essere esempio, calciatori e società applichino le regole e si isolino questi personaggi". (Pasquale Luigi Pellicone/alanews)

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Roma.







Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 25-05-2023 alle 15:18 sul giornale del 26 maggio 2023 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0TT





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode