SEI IN > VIVERE ROMA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

A Roma inaugurato l’anno scolastico della ‘Zaveria Cassia’ a San Basilio

3' di lettura
50

ROMA - Il Senatore Alessandro Morelli, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, ha definito l'Istituto Comprensivo Paritario 'Zaveria Cassia' "una luce che deve abbattere muri che circondano la scuola, per essere quella grande opportunità di rilancio di un intero quartiere".

https://vimeo.com/864083469

Posizionato al centro del quartiere San Basilio, l'Istituto rappresenta un polo di aggregazione per gli abitanti della zona, non soltanto una scuola. Al suo interno, infatti, c'è la musica quale comune denominatore, qui viene suonata, ascoltata, registrata e, ovviamente, insegnata. Oggi, alla presenza del Senatore Morelli, l'Istituto ha aperto il suo anno scolastico, inaugurato alla presenza anche di Alessandro Capponi, preside dell'Istituto Comprensivo Paritario e Presidente del Consiglio di Amministrazione della Kairos Società Cooperativa Sociale Onlus, del mons. Daniele Salera, vescovo ausiliare del settore nord della diocesi di Roma. E ovviamente alla presenza della parte più importante, ovvero i circa 150 alunni e 30 docenti, suddivisi in 3 classi di scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale, 5 classi di scuola primaria, 1 scuola dell'infanzia e 1 nido. In occasione dell'apertura dell'anno scolastico, la scuola secondaria di primo grado è stata intitolata al famoso scrittore e sceneggiatore Andrea Camilleri, mentre lo studio di registrazione presente nella struttura è stato dedicato al costruttore Eugenio Lipartiti, recentemente scomparso. Presso questo studio, gli studenti possono imparare a suonare uno strumento, oltre a produrre canzoni inedite e registrare un loro videogiornale denominato 'Radio Zak'. Confermato anche per quest'anno il laboratorio di falegnameria, mentre verrà prossimamente attivato un nuovo laboratorio sportivo in collaborazione con la Federazione Italiana di Atletica Leggera (Fidal). "Il rapporto tra scuola pubblica e scuola privata e paritaria è certamente un aspetto molto delicato della vita del nostro Paese", ha detto il Monsignor Daniele Salera, vescovo ausiliare del settore nord della diocesi di Roma, dopo aver celebrato la Messa a cui hanno partecipato studenti, genitori e personale dell'Istituto. "Conosciamo bene le difficoltà affrontate dalla scuola paritaria per sussistere, per andare avanti, per portare a termine i suoi progetti. D'altro canto, non dobbiamo neanche annullare tutti i punti di forza che il nostro Paese su questo tema ha da sempre avuto e la sensibilità che ha manifestato. L'auspicio è che si possa comprendere come il lavoro per le future generazioni sia fondamentale nell'orientamento della spesa pubblica. Portare avanti una legislazione che si apra al futuro è la modalità più sapiente per amministrare il nostro Paese e per garantire un futuro sereno alle famiglie e ai nostri piccoli". https://vimeo.com/864096985

È stata una giornata "molto importante- ha detto il dirigente scolastico di Zaveria Cassia, Alessandro Capponi- abbiamo inaugurato l'anno scolastico, ma simbolicamente lo abbiamo fatto per tutte le altre 50 strutture che abbiamo in tutta Italia. Abbiamo voluto in modo particolare la presenza dello Stato qui, intesa non solo con la presenza prestigiosa del Senatore Alessandro Morelli, ma anche con la presenza del dirigente Lozzi dell'Istituto Comprensivo Statale Belforte del Chienti, per sottolinare questa singergia di tutti gli attori. Non siamo divisi in scuole paritarie, pubbliche e private, ma siamo un unico organismo che eroga non solo la formazione, la scuola, ma pure il senso di cittadinanza che oggi diventa impellente per tutta la popolazione studentesca. Abbiamo visto i ragazzi contenti, con uno sprint forte per l'inizio dell'anno scolastico"


  


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite: 

Whatsapp | Telegram | Facebook | Mastodon

Iscriviti ai nostri canali per ricevere le notizie in tempo reale.  

 



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 14-09-2023 alle 09:24 sul giornale del 14 settembre 2023 - 50 letture






qrcode