SEI IN > VIVERE ROMA > CRONACA
articolo

Chiusa pizzeria in zona Laurentina per condizioni igienico-sanitarie allarmanti

1' di lettura
164

La Polizia Locale di Roma Capitale, IX Gruppo Eur, ha chiuso una pizzeria in zona Laurentina a seguito di condizioni igienico-sanitarie allarmanti.

Gli agenti, in collaborazione con ispettori della Asl di zona, hanno effettuato verifiche approfondite presso l'esercizio dopo segnalazioni precedenti e hanno riscontrato una situazione preoccupante.

La condizione igienica all'interno della pizzeria era descritta come allarmante, con sporcizia diffusa e la presenza di blatte sui muri, pavimenti e cibi. Dopo aver eseguito controlli accurati nel laboratorio e nei locali magazzino, sono stati riscontrati problemi di cattiva conservazione degli alimenti, incrostazioni diffuse e degrado generalizzato.

A seguito di questi risultati, la Polizia Locale ha emesso un provvedimento di chiusura dell'attività fino al completo ripristino delle condizioni igieniche richieste. Inoltre, sono state comminate sanzioni amministrative per un importo totale di circa 6 mila euro, a causa di diverse irregolarità amministrative riscontrate durante i controlli.


  


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite: 

Whatsapp | Telegram | Facebook | X | Mastodon 

Iscriviti ai nostri canali per ricevere le notizie in tempo reale.  

 



Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2024 alle 09:34 sul giornale del 24 febbraio 2024 - 164 letture






qrcode