SEI IN > VIVERE ROMA > ATTUALITA'
articolo

Avvio dei lavori di ripristino per il muro di Villa Mercede entro l'estate

1' di lettura
16

Un passo avanti per la conservazione del patrimonio storico nel Municipio II.

Dopo quasi sei anni dal crollo del muro di cinta di Villa Mercede sul lato di via dei Marrucini, il Municipio II ha annunciato che l'avvio dei lavori di ripristino è previsto entro l'estate 2024. La presidente del Municipio II, Francesca Del Bello, ha condiviso la buona notizia durante la seduta della commissione Cultura di Roma Capitale.

Il processo burocratico amministrativo per il progetto di consolidamento e ricostruzione strutturale del muro è stato finalmente sbloccato. L'area, vincolata e catalogata come villa storica, ha richiesto un approccio attento e il coinvolgimento della Sovrintendenza Capitolina. L'assessore municipale all'Ambiente, Rino Fabiano, ha spiegato che è stato necessario attendere l'elaborazione progettuale e ottenere un finanziamento aggiuntivo di 750mila euro per l'intervento.

Ad aprile è prevista l'aggiudicazione della gara e l'affidamento dell'intervento alla ditta vincitrice. La speranza è quella di non fermarsi al mero ripristino del muro, ma di estendere gli sforzi per il recupero complessivo di Villa Mercede. La struttura, intrisa di storia e cultura, è considerata un patrimonio da conservare e valorizzare nel Municipio II di Roma.


  


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite: 

Whatsapp | Telegram | Facebook | X | Mastodon 

Iscriviti ai nostri canali per ricevere le notizie in tempo reale.  

 



Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2024 alle 07:50 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 16 letture






qrcode