SEI IN > VIVERE ROMA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Al Via del Mare Lecce-Roma si chiude senza gol

2' di lettura
6

LECCE (ITALPRESS) – La Roma non va oltre un pareggio per 0-0 contro il Lecce nel match del Via del Mare valevole per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2023/2024.

La formazione capitolina si rende protagonista di un buon avvio di partita, costruendo la prima occasione da rete al 6′ su un cross di Paredes, che viene deviato da Gendrey e che costringe Falcone a respingere con i pugni. Qualche minuto più tardi Baldanzi (l’ex Empoli titolare, con Dybala in panchina per più di 80 minuti) tenta l’azione in solitaria, andando a concludere con il sinistro, ma il suo tiro termina di poco a lato. Tra i più attivi nella squadra pugliese c’è Piccoli che, tra il 16′ e il 21′, arriva due volte alla conclusione senza impensierire particolarmente Svilar. Quest’ultimo viene impegnato in altri due frangenti da Gallo e Dorgu e in entrambi i casi deve rifugiarsi in calcio d’angolo. La prima frazione di gara vede sempre i padroni di casa più propositivi rispetto agli ospiti, tanto da rendersi pericolosi anche al 41′ con l’ennesima conclusione imprecisa di Piccoli. A pochi secondi dall’intervallo, però, la Roma sfiora il vantaggio colpendo un clamoroso palo con Angelino.

Al termine dei due minuti di recupero le due squadre tornano negli spogliatoi sul parziale di 0-0. Nella ripresa la Roma si ritaglia subito una grande chance per passare in vantaggio ma Zalewski non riesce a sfruttare un ottimo assist di Paredes. Sul ripiegamento di fronte Ramadani calcia dalla distanza e trova la deviazione in corner del neo-entrato Huijsen. Al 68′ Dorgu va al tiro, ma trova la pronta risposta di Svilar. Qualche minuto più tardi è Falcone a compiere un intervento miracoloso su Aouar, innescato da un delizioso colpo di tacco di El Shaarawy. Nel finale di gara il Lecce spinge alla ricerca del vantaggio e si rende pericoloso prima con Banda, sul quale è decisiva la parata di Svilar, e poi con Sansone, che davanti al portiere spedisce alto sopra la traversa. In pieno recupero c’è spazio anche per la traversa scheggiata dal neoentrato Oudin. Con questo pareggio, dunque, la Roma rallenta nella corsa verso la Champions e resta quinta con 52 punti, mentre il Lecce è tredicesimo a quota 29. I capitolini hanno reclamato un rigore nella ripresa: Zalewski, sugli sviluppi di un corner, ha anticipato sia Blin che Falcone, che poi sono entrati in contatto col romanista. Resta qualche dubbio.

– foto Image –

(ITALPRESS).


  


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite: 

Whatsapp | Telegram | Facebook | X | Mastodon 

Iscriviti ai nostri canali per ricevere le notizie in tempo reale.  

 



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 02-04-2024 alle 11:30 sul giornale del 02 aprile 2024 - 6 letture






qrcode