SEI IN > VIVERE ROMA > SPORT
articolo

Gp Liberazione: il ciclismo torna alle Terme

1' di lettura
22

Dal 25 al 27 aprile, le strade dello storico circuito delle Terme di Caracalla saranno animate dalla 77esima edizione del Gran Premio della Liberazione, uno degli eventi sportivi più consolidati nella Capitale.

Organizzato dalla SSD Terenzi Sport Eventi, questo appuntamento ciclistico su strada è inserito nel calendario ufficiale dell'Unione Ciclistica Internazionale e della Federazione Ciclistica Italiana (FCI).

La gara femminile, denominata "Coati Liberazione Donne", darà il via alle competizioni la mattina del 25 aprile. Quest'anno, gode di un'importante promozione dalla categoria 1.2 a 1.1, consentendo la partecipazione delle professioniste e attrarre un numero maggiore di cicliste provenienti dall'estero. Tra le squadre in lizza, spicca la presenza della UAE, squadra World Tour che annovera tra le sue atlete le famose Silvia Persico e Chiara Consonni, vincitrici della precedente edizione.

Mentre la Human Powered Health non sarà presente, la Bepink, formazione vincitrice dell'anno precedente con la campionessa europea Silvia Zanardi, è pronta a difendere il titolo contro le avversarie principali rappresentate dalle ragazze della Top Girls Fassa Bortolo.

Oltre alle squadre italiane, diverse formazioni continentali hanno confermato la loro partecipazione, attirando rappresentanti da tutta Europa e altri continenti. Tra queste, spiccano nomi come Eneicat, Komugi Grand Est, Alba Development, KDM Pack, Matos Mobility, St. Kilda e Monex.

La gara Under 23 maschile vedrà anche la partecipazione della Nazionale ucraina e del WCC Women Team, progetto dell'UCI che accoglie atleti provenienti da contesti dove la pratica del ciclismo è più difficile.

Il 77° Gp Liberazione è patrocinato dalla Regione Lazio, Roma Capitale, Sport e Salute, UCI, FCI e Coni Lazio.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.gpliberazione.it.


  


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite: 

Whatsapp | Telegram | Facebook | X | Mastodon 

Iscriviti ai nostri canali per ricevere le notizie in tempo reale.  

 



Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2024 alle 08:54 sul giornale del 02 aprile 2024 - 22 letture






qrcode