SEI IN > VIVERE ROMA > ATTUALITA'
articolo

Giornata Internazionale dei Musei: a Roma un programma di tre giorni

2' di lettura
36

Il 18 maggio è la Giornata Internazionale dei Musei, istituita dall’ICOM nel 1977.

Anche quest’anno, Roma Capitale, in collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, festeggia l’evento con un ricco programma che si svolgerà dal 17 al 19 maggio nei musei e sul territorio, con aperture straordinarie, visite guidate e laboratori per tutta la famiglia.

Il tema scelto per questa edizione è “Musei per l’educazione e la ricerca”, evidenziando il ruolo fondamentale delle istituzioni culturali nel fornire un’esperienza educativa completa, dove storia, arte, scienza e ricerca si uniscono alla sostenibilità, all’inclusività e al divertimento.

Tutte le attività sono gratuite, ad eccezione del biglietto di ingresso ai musei secondo le tariffe in vigore. L'accesso ai musei e alle mostre è gratuito per i possessori della Roma MIC Card, tranne per le mostre “Oltre lo spazio, oltre il tempo. Il sogno di Ulisse Aldrovandi” al Museo Civico di Zoologia e “Giacomo Matteotti. Vita e morte di un padre della Democrazia” al Museo di Roma a Palazzo Braschi, che prevedono un biglietto d’ingresso ridotto con la Roma MIC Card.

Il programma inizia venerdì 17 maggio alle 9.30 presso la Casina delle Civette, a Villa Torlonia, con la storia dell’edificio e il focus sulla sostenibilità e l'inclusione.

Sabato 18 maggio, dalle 10.00, ci si incontrerà al complesso sotterraneo di San Paolo alla Regola per un dialogo tra antico e arte contemporanea. Alle 11.00, al Museo di scultura antica Giovanni Barracco, si esploreranno i rituali di fondazione nell’Antico Oriente, mentre al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina si visiterà Porta San Pancrazio, legata al Risorgimento italiano. Alle 16.30, al Museo di Roma a Palazzo Braschi, laboratorio artistico dedicato agli origami, mentre alle 17.00 al Teatro Argentina, la scoperta della storia di un piccolo museo.

Domenica 19 maggio, alle 10.00, alla Villa di Massenzio sull’Appia Antica, passeggiata tra storia e biodiversità. Alle 10.30, al Museo di scultura antica Giovanni Barracco, approfondimento storico-artistico. Alle 11.00, al Museo di Casal de’ Pazzi, centralità del museo nel tessuto sociale della periferia romana di Rebibbia.

Inoltre, visite guidate alle mostre e alle esposizioni temporanee in corso. Sabato alle 11.00, al Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese, la Neometafisica di Giorgio De Chirico; alle 16.00, al Museo Civico di Zoologia, arte e scienza in Ulisse Aldrovandi; alle 17.00, al Museo di Roma a Palazzo Braschi, la vita di Giacomo Matteotti. Domenica alle 15.00, alla Galleria d’Arte Moderna, restauro dell’“Allieva di danza” di Venanzo Crocetti.

Consulta il programma


  


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite: 

Whatsapp | Telegram | Facebook | X | Mastodon 

Iscriviti ai nostri canali per ricevere le notizie in tempo reale.  

 



Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2024 alle 12:03 sul giornale del 14 maggio 2024 - 36 letture






qrcode