SEI IN > VIVERE ROMA > CULTURA
articolo

"Ritorno alle origini" di Giulia Cotterli a Casa Vuota

1' di lettura
26

La mostra si inaugura sabato 18 maggio 2024 a partire dalle ore 18:00 e sarà visitabile su appuntamento fino al 30 giugno.

La ricerca di una radice identitaria attraverso la reinvenzione delle memorie familiari è il motore dell'arte di Giulia Cotterli, un'artista nata nel 1994 a Latina e operante a Torino.

Giulia Cotterli presenta la sua prima mostra personale romana sabato 18 maggio 2024 presso Casa Vuota, in via Maia 12 al Quadraro. La mostra, dal titolo "Ritorno alle origini", è curata da Francesco Paolo Del Re, con un testo critico di Osservatorio Futura (Francesca Disconzi e Federico Palumbo).

Tra autobiografia e straniamento, Giulia Cotterli porta a Casa Vuota la terra delle campagne di Sermoneta, in provincia di Latina, dove i suoi nonni vivono: una terra commestibile, impastata di farina, olio, acqua e cacao, dove crescono ortaggi-sculture di stoffa e intorno alla quale si dispiega un racconto per immagini, fatto di memorie familiari e ricordi personali.





Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2024 alle 12:30 sul giornale del 15 maggio 2024 - 26 letture






qrcode